Quartiere arcobaleno

Una tavolozza di colori caratterizza questa romantica zona nei pressi di piazza Risorgimento e sfido chiunque a non esclamare…”non sembra di essere a Milano“; certo che è la Divina Milano e per stupirci non dobbiamo alzare lo sguardo per contare quanti piani ha un grattacielo e i giardini non sono verticali: ci troviamo nel Quartiere Arcobaleno, detto anche Quartiere Giardino.

La storia di queste abitazioni risale alla fine dell’ottocento: pensate e progettate da una cooperativa edilizia per rispondere all’esigenza degli operai che lavoravano in zona, di abitare in case semplici e a prezzi accessibili; la Società Edificatrice Abitazioni Operaie esiste tuttora e il suo primo intervento fu proprio il Villaggio operaio di Porta Vittoria.

facciate su via Calvi

Nel corso degli anni gli abitanti hanno iniziato ad abbellire il quartiere preferendo personalizzare le facciate, ormai di proprietà, con colori brillanti e toni pastello; l’accurata manutenzione dei giardini completa l’opera di riqualificazione del quartiere…si dice che tra loro innescassero vere e proprie sfide per realizzare l’unità immobiliare più bella. 

 indirizzo – Milano, via Abramo Lincoln e adiacente via Franklin.


Divina Milano Tutti i diritti riservati 2020 - Powered by Sofonisba - Privacy Policy - Cookie Policy