Chiesa di San Calimero

È un’ingiustizia però!!! Chi vi ricorda???

E quante volte ci sarà capitato in una giornata ‘no’, dove tutto va ‘storto’ di sentirci un CALIMERO.

Calimero

Il pulcino piccolo e nero tra i più amati personaggi dei cartoni animati perché rappresenta le disavventure che ognuno di noi vive.
Tranquilli non è un effetto nostalgia che vogliamo proporvi…

Calimero è un personaggio milanese

Seguitissimo dagli spettatori di ogni età, Calimero, creato dai fratelli Nino e Toni Pagot, esordisce in CAROSELLO il 14 luglio 1963 alle 20.50: orario di inizio del primo spazio pubblicitario sull’unica rete nazionale (la RAI). 
Le storie, pur concentrate in pochissimi minuti, sono avventure rocambolesche ambientate in una fattoria della campagna veneta (terra d’origine dei Pagot).

Pubblicità

Calimero è il quinto pulcino della gallina Cesira e del gallo Gallettoni, disconosciuto dalla mamma perché sempre nero… ma… grazie a un famoso detersivo e alla paziente olandesina della pubblicità torna ad essere pulito e giallo dimostrando che “… non sono nero!!! sono solo sporco” (altra frase cult) così da essere riaccolto in famiglia. 
La curiosità. 

Il pulcino Calimero può essere considerato un personaggio milanese in quanto il suo nome gli è stato attribuito dal suo creatore Nino Pagot (Antonio Pagotto il vero nome, nato a Venezia 1908 morto a Milano 1972) dopo essersi sposato nella Basilica di San Calimero a Milano. 

La Basilica di San Calimero 

Sorge su quella che era un’area cimiteriale: di origine antichissima, della sua fase romanica si hanno ancora oggi alcune tracce nonostante i numerosi restauri nelle epoche successive. 

Da vedere – la pala rappresentante la Natività di un pittore cinquecentesco.  La tela della crocifissione, attribuita a G. B. Crespi, detto il Cerano. -La cripta cinquecentesca dalla volta affrescata ad opera di artisti fiamminghi. 

Basilica di San Calimero, in via San Calimero, 9 Milano. 

Mappe personalizzate di Divina Milano

Scopri curiosità, personaggi e luoghi sulla nostra mappa. Cliccando sulle icone leggi un piccolo riassunto e puoi anche leggere tutto l'articolo.

Il centro

Il Castello

Divina Milano Tutti i diritti riservati 2020 - Powered by Sofonisba - Privacy Policy - Cookie Policy